*Come ci sentiamo?

   fragile.jpg  Fragile

   Materna materna.jpg

   solare.jpg Solare

  Misteriosa misteriosa.jpg

  peccatrice1.jpg Peccatrice

Cosi’ io mi sento…

…e voi?

Annunci

24 pensieri su “*Come ci sentiamo?

  1. Caro Duccio grazie di passare di qua, spero che sia un piacere come lo e’ per me venire a farti visita.
    Riguardo al Blogmeeting, a parte il fatto che sarei imbranata, mi sa che non mi sara’ possibile, per problemi familiari, essere dei vostri a Roma, ( con dispiacere ho dovuto rinunciare anche alla premiazione di un concorso fotografico a cui ho partecipato alla comunita’ di S. Egidio… anzi approfitto nel dirti che se abiti a roma puoi visitare la mostra nel prossimo fine settimana, se sei interessato fammelo sapere e ti forniro’ ulteriori dettagli) Spero ci potra’ essere un’altra occasione.
    un caro saluto
    Dona

    Mi piace

  2. Niente male avere petali diversi per ogni umore. La rosa è proprio il più bel fiore… Ciao Dona, sempre carini i tuoi passaggi, ricordati del Blogmeeting, trovi le istruzioni da me. 😉 duccio

    Mi piace

  3. *Artemisia: succulenta e spinosa insomma! Grazie per tutti i tuoi bei commenti, un po’ alla volta rispondero’ a tutti e poi devo venire a vedere come stai!

    *Fabioletterario: mi sa che e’ il sentirsi di molti, la percezione che un qualcosa a mo di virus intacchi in modo negativo il nostro vivere. il fiore potrebbe essere uno qualsiasi, un po’ appassito che ha bisogno di una buona dose di fiducia a mò di fertilizzante… credo!

    *Rino: non posso lasciarti troppo a lungo in aspettativa vedro’ di fare del mio meglio anche se son presa con le bombe in questo periodo

    *Roberto: come siamo variabili vero, anche io ieri ero particolarmente fragile e affranta, per fortuna che sono andata al lavoro e stare in mezzo alla gente mi ha fatto senz’altro bene.

    *Demi: la rugiada del mattino mette sempre un po’ di malinconia, quello stato sospeso delle cose che ci circondano prima che inizi un altro nuovo e sorprendente giorno.

    *Emma: ben ritrovata. A me piace molto la rosa come fiore perche’ e’ formata da tanti petali magistralmente incastonati tra di loro a formarla, un po’ come ognuno di noi caratterizzato da tante sfacettature che formano la propria personalita’. In queste rose ho visto per certi versi delle caratteristiche che mi appartengono e le ho condivise con tutti voi. Pero’ tantissime volte come Artemisia mi sento cactus alla grande!:-)

    Buona giornata a tutti
    Dona

    Mi piace

  4. Eh… questa sera mi ritrovo nella fragilità della tua rosa bianca..ma so già che stan per nascere nuovi boccioli pieni di colore e nuovi germogli di speranza nel mio cuore… una lacrima scivola sui miei petali… forse è malinconia… o forse è solo la rugiada del mattino 😉

    Mi piace

  5. *Carlo frettoloso: grazie ancora per la sorpresa!

    *Roberto: tutte le sfumature dal giallo intenso fino al rosso oscuro insomma!

    *ma.ni: accidenti!… leggermente cupo? Vabbe’ domani ci riprovo! 🙂

    *Rino: carissimo mi hai fatto ridere di gusto soprattutto pensando alla rosa rugosa… faro’ delle ricerche, sommero’ i dati e vediamo che cosa ne esce… LE FARO’ SAPERE SIGNORE

    *priedavat: deciso e determinato… per dire!

    Cari amici buona notte a tutti
    Dona

    Mi piace

  6. *baBO: in realta’ l’avevo intuito, leggendo i tuoi post hai dato segno piu’ di una volta di questa preoccupazione verso un mondo che e’ vero per certi versi si sta proprio abbruttendo. pero’ la fiducia non la devi perdere mai perche’ c’e’ ancora del buono e sta a noi saperlo cogliere e valorizzare. Senza questo nostro impegno non c’e’ speranza perche’ le cose possano pian piano cambiare.
    Mi viene in mente un pensiero che ho letto un po’ di tempo fa:
    In Gilberto de Nucci c’e’ un eccellente immagine riguardo al nostro comportamento.
    Secondo lui, gli uomini camminano sulla terra in fila indiana, ciascuno trasportando un sacco davanti e un altro dietro. Nel sacco davanti noi mettiamo le nostre qualita’. nel sacco dietro serbiamo tutti i nostri difetti. percio’ durante il viaggio della vita, teniamo gli occhi fissi sulle virtu’ che possediamo legate al nostro petto. Nello stesso tempo notiamo impietosamente sulle spalle del compagno che ci sta davanti tutti i difetti che egli possiede. E ci riteniamo migliori di lui – senza capire che chi ci segue sta pensando la stessa cosa di noi.
    …Stamattina mi sa che i bucaneve non hanno sortito il giusto effetto:-)

    *Francesca: grazie a te della tua presenza

    *Cantastorie: e potrei aggiungere sensibile…

    *Ramona: ma Ramona che dici…PECCATRICE…PURTOPPO SOLO CON IL PENSIERO!!!! 🙂
    Per Roma temo che non mi sia possibile andare per i problemi che tu sai ma mi piacerebbe parecchio come naturalmente tu sai… indipendentemente dal motivo… spero tu possa invece fare una capatina. Ci sentiamo dopo

    *melania: beh certo ogni giornata non e’ uguale per cui possono emergere certi stati d’animo e caratteristiche a discapito di altri. In questo momento come Silencesorrow mi sento particolarmente stanca… un attimo di relax rispondendo a voi e poi si riparte!

    *Silencesorrow: E’ tutto il pomeriggio che sbadiglio, mi sa che chiamo ancora pioggia! Tieni duro e buono studio

    grazie e un caro saluto a tutti
    Dona

    Mi piace

  7. Spaventato perche’? Fiducia nella società ai minimi termini….e guardandomi intorno vedo che il mondo ci sta abbrutendo….e questo mi intristisce e spaventa…

    Insomma….mi son svegliato bene….non trovi?

    Mi piace

  8. peccatrice, Dona… assolutamente!! Purtroppo solo con il pensiero…
    Sai che anche io dovrei andare a Roma il 9 dicembre?? Ci sentiamo per i nostri sogni perduti? bacio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...