Dona

*Cantastorie del web

In °°°FOTORICORDANDO°°°, °°°PENSIERI E PAROLE°°° on 19/12/2007 at 12:31 am

In un paesino del Primiero, ogni anno, si festeggia il Natale, tra l’odore di stantio delle longeve travi di altrettanto vecchie  stalle e rimesse.

siror-1.jpg

Stanchi incroci di sdrucite assi, aperti su caratteristiche viuzze, intrise di storia e di melodie di campanellini che rasserenano i cuori.
Il freddo e’ intenso e ogni persona si porta appresso la sua nuvoletta di fumo.
Anche la fontana versa imperterrita il suo contributo e il suo scorrere alimenta  candelotti di ghiaccio

siror-2.jpg 

Intensi profumi di vin brule’ e dolci speziati. 
Su tutti quello vigoroso e puro di cirmolo che, attraverso le abili mani di appassionati scultori, regala vive forme che solo il legno può donare.

       siror-3.jpg

Le imposte delle abitazioni si confondono con quelli delle case nel presepe, in esso  il bianco della neve in continuità con quello dei muri… siror-4.jpg… e poi sguardi  rivolti al burattino che, con voce stridula, rende omaggio al suo pubblico di guance rosse e moccoli…

   siror-6.jpg siror-5.jpg

Poco più in là, discreto, a ridosso di una vetrata eccolo il cantastorie, orgoglioso del suo organetto.
Buffo menestrello dalla grande personalità.
E gli adulti si riparano dietro la curiosità dei loro piccoli, osservando ,sognando e sorridendo…
 

        siror-7.jpg

E penso che, in fondo, ognuno di noi e’  cantastorie nella vita e qui nel nostro piccolo spazio sul web.
Ognuno con le proprie storie, convinzioni , personalità, emozioni, nei momenti di gioia e di tristezza, di solitudine in mezzo alla gente.
Dedico questo mio pensiero ai cantastorie del web chiedendo aiuto alla mia giovane ma distratta memoria nel nominarli ad uno ad uno per quello che di loro ho potuto apprezzare. 

Il cantastorie errante che ha ispirato questo scritto, attento divulgatore di messaggi di speranza.

Cantastorie da Francesca, libri, cinema, immagini grafiche e intimi pensieri nel frullatore che e’ il suo blog.

Silencesorrow che rafforza il mio credere nei giovani d’oggi, dal quale son appena stata nominata per un meme e che ancora non sa che, quelle rare volte che accetto, nel farlo  infrango sempre le regole…

Artemisia la semplicità, quella che io amo.

Melania la passione per la vita.

Carlo la sensibilità talora accartocciata da un velo di ingenuità, disarmante.

Emma la raffinatezza

Giulia il senso materno

Newyorker concretamente ironizzante o ironicamente concreto?

Xeena il tormento nell’anima

Demi4jesus : sull’onda delle emozioni

Mayraglouis profonda e coinvolgente

Priedavat per quello che ancora non ha detto

Roberto immagini nel blu

Flavio  per i suoi piacevoli passaggi

Rino il grande della storia e non solo

ba.Bo Per le sue fondate perplessità

Duccio perseverante coraggio e coraggioso perseverare

ma.ni  la dolcezza di un padre che viene da lontano

Lorenzo bellissimo diario di bordo

fabioletterario per le sue toccate e fughe

Elisa dolcezza e freschezza

Clio  spontaneità e allegria

Costanza il blog dell’altruismo

Bardie e’ da un po’ che non ti vedo!

Oscarferrari pungente ma non troppo.

E poi ci sono 3 persone speciali con le quali ho la fortuna di condividere anche a  quattr’occhi le mie emozioni:

Ramona in punta di piedi nella mia vita, il buon vino contenuto nella piccola botte, impagabile amica .. sempre.

Clara che da oggi ho l’immenso piacere di sentire anche qui, con la quale spero di ritrovare un pizzico della nostra spensieratezza di un tempo.

Michele l’appoggio incondizionato che auguro ogni persona possa avere. 

A tutti voi cantastorie del web e nella vita lascio quest’ ultima immagine…

siror-8.jpg

  1. Dona… mi hai emozionato come non mai, ti ringrazio sul serio. In una serata come questa, avevo bisogno di leggerti e leggere ciò che pensi di me mi ha fatto rinascere. Sono leggermente impegnato in questi giorni, ma cercherò in tutti i modi di passare ad augurarti buon natale per il 25.

    per adesso BUONE FESTE!

  2. eccomi qua, grazie per questo post e per la definizione che mi hai dato

  3. * Fabio: i tuoi post sono sempre molto interessanti, sono tratti da semplici momenti di vita quotidiana che semplicemente racconti e racchiudono sempre un interrogativo che la gente che ti commenta cerca alla sua maniera di interpretare. E’ un bel modo di comunicare che probabilmente meriterebbe qualche tua risposta ai commenti che ricevi.
    ho scritto nel descriverti “per le sue toccate e fughe” perche’ ho la percezione che tu arrivi, lasci il tuo segno e velocemente te ne vai… non so ma ho la sensazione che ci sia sempre un qualcosa di lasciato in sospeso. Spero di essermi spiegata.

    *Clio: mi fai davvero ridere quando racconti di quello che ti succede in ufficio e qualche volta , come ti ho anche detto, mi pare di assistere ad uno spettacolo teatrale senza aver pagato il biglietto!🙂

    *michele: saresti passato di qua, prima o poi, in ogni caso con quella tua calma andatura e ribollente curiosita’… credo.

    * Priedavat: Non devi essere colpito.
    Sembra quasi che tu pensi che quello che scrivi non dovrebbe catturare la mia attenzione… ti sbagli se e’ cosi’. ognuno scrive e racconta quello che si sente di condividere con gli altri… si puo’ essere d’accordo o meno con gli altrui pensieri l’inportante e’ rispettarli. mi da la sensazione che hai ancora molto da dire o forse che quello che scrivi non e’ tutto quello che vorresti dire… mi chiedi cosa sembra che tu non dica. Ti rispondo che non lo so e per questo mi incuriosisce poterlo scoprire.

    *ma.ni: la vita di tutti i giorni ci impone delle maschere per poterci difendere… fortunatamente ci sono dei momenti in cui ci si puo’ lasciare andare ed e’ piacevole quando qualcuno riesce a beneficiare di questi momenti.
    non ti conosco molto ma per alcuni commenti che mi hai lasciato ho capito questo di te e l’ho sintetizzato nella descrizione… anche Giulia mi pare che avesse colto per cui non mi sono sbagliata di molto credo.

    Buona serata a tutti voi
    Dona

  4. *Giulia e Costanza: sono onorata di partecipare al vostro blog dedicato alla possibilita’ di ottenere una scuola diversa che tenga conto dell’alunno come persona e che valorizzi tutte le figure preposte ffinche’ questo possa succedere.

    *giulia: il senso del Natale dovrebbe essere proprio questo… dare vita aqualcosa in cui si crede e che nel fare questo porti arricchimento in noi. Anche io mi associo nel fare gli auguri a questo nuovo gruppo di parola e ascolto.

    *Cantastorie Errante: le tue parole non possono far altro che darmi una grande gioia ed e’ bello che possiamo donarcela reciprocamente. sereno Natale anche a te

    Corro a prendere i figli a pallavolo e piu’ tardi finiro’ di rispondere
    Dona

  5. Intanto é bellissima la storia che hai cantato per noi, poi mi ha sorpreso (piacevolmente!) la definizione che hai usato per descrivermi.
    Io che dal vivo sono spesso visto come un burbero e che uso ironia e a volte sarcasmo come armi sia difensive che offensive, ho scoperto che nel blog forse lascio trasparire piú il lato “buono” di me.
    Grazie per questo bel post e per quelli a venire.

  6. Sono sinceramente colpito per l’attenzione che mi dedichi.

    Buon Natale.

    p.s. cosa sembra che io non dica?

  7. ciao.. stavo giusto passando di qua

  8. Dona
    hai scelto per me l parole con le quali vorrei sempre essere menzionata.
    Credo che sei riuscita anche con gli altri a fotograre “l’anima”. Più che cantastorie io ti definirei “incantastorie”.

    Grazie davvero.
    Clio

  9. Sono commosso, solo adesso lego le parole che hai scritto e ringrazio Dio di averti potuto regalare con le mie parole ed i miei poveri scritti tanta serenità. Dona sei un Dono per tutti noi. Ti abbraccio e ti do un grosso bacione natalizio.
    Ti voglio bene.
    l Cantastorie errante

  10. Cosa di più bello mi potevo aspettare sotto Natale che qualcuno sente in me il senso materno. La natività è davvero nascita di cose nuove, di uomini nuovi, di persone nuove ed io spero davvero che questo nuovo anno ci veda sempre uniti a fare qualcosa che abbia il sapore del nascere nuovamente, del cambiamento. Grazie carissima Dona, grazie davvero, non sai quanot l’abbia apprezzato, un bacione grande. E poi come padre hai scelto Ma.ni che a me piace… (come persona naturalmennte). Auguri a tutto questo bellissimo gruppo, Giulia

  11. Grazie davvero… e’ un bell’augurio che ci hai fatto a noi tutte che staimo cecando di dire che un’altra scuola è possibile, dove si impari senza perdersi… Tu sei molto cara e quindi speriamo che ci iauterai a continuare in questo lavoro e ad allargare la rete… Vuoi collaborare con noi? Scrivici a questo indirizzo email: fuoriclasse2008@libero.it
    Sarebbe molto bello. Un abbraccio e tanti tanti auguri. Giulia

  12. *Demi: bene, tra un po’ lo faro’. Grazie del tuo pensiero.

    *Ny: contraccambio con una buonasera… la speranza per qualcosa in particolare?

    *Lorenzo: una bella visione del fuoco che riscalda e tiene uniti. bello davvero.

    *Xeena: grazie a te

    * Barbie: scusami, provvedero’. Cerca di non scomparire!

    * emma: grazie del bell’augurio… ne ho proprio bisogno come tutti del resto

    un caro saluto a tutti… piu’ tardi scrivero’
    Dona

  13. ma che bell’omaggio! grazie davvero!
    ti auguro sorrisi e calore.
    senza limiti.
    un abbraccio

  14. è da un pò che non mi vedi,
    ma finalmente eccomi qui…
    …c’è un piccolo errore nel mio nome,
    ma ti ringrazio per avermi pensata.
    Un bacio grande.

  15. Che spettacolo Dona…grazie!

  16. Piccola pausa per qualche saluto.
    Un abbraccio
    Melania

  17. Grazie Dona!😀 Siamo tutti un po’ cantastorie ed è sempre molto bello ascoltare le storie degli altri e raccontare le proprie… come se fossimo tutti intorno ad un fuoco a condividere pensieri e parole.

  18. un buongiorno colmo di speranza…

  19. Dona passa sul mio blog 😉

  20. Hai tutta la mia approvazione Dona… e ti ho aggiunto al mio Blogroll anche io 😉

  21. ciao cari amici,
    son contenta di aver aggiunto un pizzico di gioia in piu’ ad agnuno di voi…

    *baBO: questo dovrebbe essere il senso della nostra presenza qui, uno scambio di idee, conoscenze ed emozioni continue fonti di arricchiomento interiore. Grazie a te

    * Clara: davvero una bellissima notizia dopo tanto tempo. Una bella iniezione di speranza per tutti, gente comune protagonista di storie comuni come dici tu. Sono davvero felice per Simone e la sua famiglia, per te perche’ la tua risata e’ contagiosa e ultimamente si e’ sentita poco…
    un forte abbraccio a tutti

    *melania: grazie melania del caldo abbraccio, in questi giorni ne sento un particolare bisogno e stare qui, anche se per poco tempo al giorno , mi fa stare piu’ che bene.

    *NY: il mio sorriso

    *Artemisia: loro sono i tre birbanti che solo un burattino puo’ tenere fermi nello spazio di un iquadratura… a dire il vero anche il freddo ha fatto la sua parte!

    *Fabio:giusto a te riesce piu’ facile di me toccare…🙂 Facciamo cosi’:io commento e tu rispondi!

    *Rino: per me e’ un vero piacere assaporare le tue parole e altrettanto averti qui. Io non sono molto brava con le parole, forse mi riesce meglio comunicare con le immagini, molte volte preferisco lo sguardo. Sono felice di riuscire a trasmettere a tutti voi quello che sento che alla fine e’ quello che io sono.

    *carlo: si si confermo… trattasi di un soggetto disarmante avvistato al di sopra di uno strato di nuvole cremose… il lavoro di recupero e’ assai laborioso… contiamo di trarlo in salvo per il prossimo anno!!! Grazie a te Carlo non mi dimentico del tuo bel gesto

    *demi: troppo buona, non sono molto abituata ai complimenti anche se ti assicuro tutti questi mi riscalderanno come minimo per tutto l’inverno e qui dura parecchio!!!

    *mayra: sono felice anche io di aver fatto la tua conoscenza, riesco a passare poco ma quando ci sono assaporo tutto cio’ che scrivi e mi piace molto. non perdiamoci di vista allora!

    *ramona
    : non e’ da te fare sviolinate e mi prendi in un momento in cui son un po’ vulnerabile e ognuna versa le sue lacrime tra le proprie mura… abbiamo bisogno di neve qui tra i monti non di nubifragi!!! Indi per cui, non stasera perche’ vedo che l’ora e’ tarda e la mia schiena reclama il letto, ma domani ti dedico quella storiella dei santi che mi sembra di ricordare ti fosse piaciuta … e qualche sorriso ci scappa di sicuro.

    *Francesca: si ti vedo una fonte di energia racchiusa nel tuo blog e gli schizzi che escono i commenti che lasci a tutti noi… bello davvero.grazie a te Francesca

    Avevo pensato, se vi ritrovate nella descrizione che ho dato di voi, di inserirvi nel blogrool che fin ora non ho mai avuto in questa maniera… posso?

    un forte abbraccio a tutti e un grazie
    Dona

  22. grazie Dona…che emozione ispirata da parole e immagini, parole tue, immagini tue…e grazie per il “frullatore” mi ci ritrovo perfettamente a frullare storie, sentimenti, pensieri, immagini e poesie, ma soprattutto a raccogliere impressioni…le tue e quelle degli straordinari amici del web
    grazie ancora Dona per questo bellissimo post

  23. Mia cara amica, io direi che solo tu sai essere un vero cantastorie. Tu che racconti la semplicità del quotidiano con la poesia nel cuore e nelle immagini che sai rubare alla realtà. Tu che sai sempre andare oltre l’apparenza, con una sincerità che non si trova in giro. Tu che, come dice il mio link al tuo blog, sei un concentrato di grinta e dolcezza. Insomma, una sviolinata, la mia, ma autentica e commossa, per ringraziarti e per ribadire la mia fortuna ad averti come amica. E ora, cantastorie, piantala di farmi venire le lacrime agli occhi… raccontaci una storia poetica e divertente, dai… facci sorridere, cantastorie, e sorridi con noi, che ti vogliamo bene.

  24. Cara Dona,
    Amo il tuo costruire ponti, formulare parole che diventano mani, dita che incontrano l’altro.
    Sono emozionata e commossa…nella gioia di averti conosciuto, ti ringrazio soprattutto perchè con questo tuo “dono”
    hai reso il mio cuore spalancato…
    un forte abbraccio
    Buon Natale, cara amica
    Mayra

  25. Sono appena rincasata dopo una giornata alquanto triste e pesante… ma al mio rientro ho trovato queste tue parole. che hanno scaldato i miei pensieri gelati come il tepore di un caminetto… Ti ringrazio Dona per le tue parole speciali… per la tua gentilezza d’animo… Un mio caloroso grazie ed un abbraccio ad una persona preziosa come te! 🙂

  26. Cara Dona, come sempre resto senza parole e quelle poche che restano non bastano a esprimere quello che provo ogni volta passo da queste parti. Grazie dei doni che ci fai, di condividere con noi le tue emozioni.
    (P.S. – disarmante è il mio aggettivo preferito, e poi ho anche la testa tra strati cremosi di nubi, o no?)

    Un felice Natale
    Carlo

  27. Dona, sono blog come il tuo che mi aiuta a capire, che mi stimola a migliorare, che mi da spunto per capire meglio il presente. Grazie, grazie a te per commentarmi, per passare, anche solo un secondo, a leggermi: mi lusinga.
    Ho letto il post come fosse un raccontino, uno di quei raccontini che si leggono e si rileggono piacevolmente, il tuttto adornato con preziose immagini.

    Felicità per un Natale pieno di serenità.

    Rino, commosso

  28. Ma perché toccate e fughe? Io tocco sempre… tu pochino con me… :-(((( erò grazie che mi ha menzionato!

  29. Che carina! Grazie. Sono commossa.
    I tre dalle guanciotte rosse sono i tuoi figli?
    Un abbraccio,

  30. touchè….mia deliziosa cantastorie

  31. Cara Dona, ho i brividi. e non il freddo pungente di queste giornate.
    ho i brividi per l’emozione provata nel leggere le tue parole e una bella sensazione di calore, dentro, dove solo le persone buone e sensibili come te sanno arrivarci.
    un caldo abbraccio
    Melania

  32. ho una bella notizia da dedicare a te :c’e speranza per il nosrto Simone.Una storia tra tante storie e questo Natale ci regala cosi’d’improvviso fiducia per il futuro.Un bacio

  33. Siamo noi a ringraziarti e a ringraziarci per tutte quelle piccole e grandi storie che leggiamo in questi frammenti di web.
    Leggere e scrivere un blog, e dedicargli quei pochi minuti freschi e liberi nelle nostre giornate lavorative, significa che per noi queste righe, queste immagini contanto e ci trasmettono emozioni e pensieri.
    E anche le nostre storie personali ne riescono arricchite…..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: