Pubblicato in: °°°FOTORICORDANDO°°°, °°°UNA CAREZZA DI PAROLE°°°

LA TRISTE SIGNORA

venezia-2005-la-triste-signore.jpg

 

La vita scorre
lungo i canali, le calli, i ponti,
sotto i soffitti carichi di storia. 

Atmosfera quasi irreale
contrasto di toni smorzati dal tempo
colori sgargianti
a ricordo
di vecchi vezzi di vita signorile. 

Il salmastro che penetra ovunque
il silenzio in ogni suono…

in te la tristezza
fonte della tua bellezza

 Dona

 

 

Annunci

Autore:

a saperlo...

21 pensieri riguardo “

  1. *23: grazie di cuore

    *Noemi: mi sa che sono nati parecchi amori in quella citta’…del resto come potrebbe essere il contrario!
    un abbraccio

    Mi piace

  2. *Cantastorie: mi farebbe piacere vedere una tua interpretazione… per la pubblicazione penso sara’ molto difficile non e’ per altro nemmeno nelle mie mire credo… vediamo un po’!!!

    un caro saluto a tutti
    Dona

    Mi piace

  3. Mi piacerebbe illustrare qualcuna delle tue poesie, se prima o poi pubblicherai qualcosa sarò lieto di farlo per te. Non è detto che non ti mandi una mia interpretazione grafica di questa tua bellissima e salmastra poesia. A presto,
    il cantastorie errante

    Mi piace

  4. Per tutti:
    se volete conoscere la citta’ in un modo un po’ insolito, attraverso PIEDI
    GAMBE
    CUORE
    MANI
    VOLTO
    ORECCHIE
    BOCCA
    NASO
    OCCHI
    vi consiglio di leggere una insolita guida della città, quella di TIZIANO SCARPA
    “VENEZIA E’ UN PESCE”
    Feltrinelli

    *Duccio: ben ritrovato… ti ci vuole il salmastro a te per stanarti!

    *Silence: ti ringrazio, ma non penso proprio che quelo che scrivo sia all’altezza di essere pubblicato… diciamo che alcune cose mi piace condividerle con voi

    *NY: questo vuol dire che io non lo sono?

    Appena avro’ un po’ di tempo magari mettero’ qualche foto della citta’ su flickr
    Un caro saluto a tutti
    Dona

    Mi piace

  5. a me sono piaciuti più i tuoi versi che la città stessa. sono rimasto deluso, punti di vista. bel post

    Mi piace

  6. due settimane di fila tra calli e ponti…hotel rialto io e mia sorelal…vent’anni
    una settimana con il mio amore due amici e la loro bimba piccola…magica atmosfera…trent’anni
    è ora di tornare

    Mi piace

  7. Bellissime parole, le tue. Che rendono perfettamente l’idea di questa città, che io amo moltissimo e in cui ho passato dei giorni molto felici.
    Buona serata

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...