Dona

*Trilogia Millennium – Stieg Larsson

In °°°APPENA FINITO DI LEGGERE°°°, °°°PENSIERI E PAROLE°°°, °LIBRI, LA RAGAZZA CHE GIOCAVA CON IL FUOCO, LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA, RECENSIONI, RIFLESSIONE, STIEG LARSSON, TRILOGIA MILLENNIUM, UOMINI CHE ODIANO LE DONNE on 10/09/2009 at 3:40 pm

TRILOGIA MILLENNIUM

Provo sempre un gran piacere scegliere il libro adatto da portare appresso in occasione di un viaggio   di una vacanza.
Se questa risulta essere sufficientemente lunga allora i libri possono essere piu di uno e devono essere quelli giusti affinchè possano meritare il tempo che ad essi ho deciso di concedere.
E così, al sole delle coste abruzzesi, mi son spalmata le 2287 pagine della trilogia millennium! Si proprio come una protezione solare… di certo e’ che con un tomo di quelli davanti al viso,  non passa nemmeno l’ombra di un raggio!
Ancora bianca in viso, mi ritrovo  a parlarne ora, dopo una lunga digestione di personaggi al limite dell’inverosimile, situazioni che decisamente tale limite l’hanno abbondantemente superato e lo stupore  di aver letto i tre volumi d’ un fiato, sopportandone il peso nella borsa da spiaggia tra i teli mare e i giochi dei figli, distesa trovando la posizione giusta per una comoda lettura, ai bordi della piscina tentando di non farli marchiare dai ripetuti tsunami provocati dai tuffi “Italia1”… Si perche’ mica me li son comperati sti tre libri, quasi un investimento farlo! Me li ha prestati una collega, entusiasta, tra i tanti,  di averli letti. Mica potevo riportarglieli rovinati!
E cosi’ li ho custoditi con cura, nessuna pagina piegata a segnalibro, nessuna briciola di crackers, patatine o macchia di ghiacciolo… si ok vabbe’ nemmeno di nutella.
Anche la protagonista femminile della trilogia era solita perdersi in schifezze alimentari tra un’ avventura impossibile  e un intrigo diabolico; io di solito tra un capito e l’altro!
Dico questo perche’ in questi libri ti immedesimi nei personaggi, nei loro modi di fare  e di essere. Nella trilogia poi ti pare quasi di toccare con mano il protagonista maschile; non bello ma affascinante, di larghe vedute ma di strette tenute, leale amico, ottimo amante, paladino della giustizia. E chi non vorrebbe essere come lui e soprattutto mettere le mani su uno come lui.
E cosi’ leggi leggi, parole e parole, pagine e pagine, libri e libri sorbendoti una storia tanto prevedibile quanto improbabile. Detto da una che quando scribacchia si fa bastare un solitario A4 avrei riassunto in un unico volume  la trilogia; ma poi non si sarebbe piu’ potuta chiamare trilogia e l’autore  avrebbe dovuto inventarsi un altro giallo pazzesco  nell’attesa di morire e chissa’ se avrebbe avuto lo stesso successo… Questo rimarra’ un giallo!

Appendice sadica:

per chi non ne avesse avuto abbastanza di quest’opera segnalo questi due volumi

Guida alla trilogia Millennium. Inchiesta sulla vita, i luoghi e i romanzi di Stieg Larsson

La Stoccolma di Stieg Larsson

giusto per chiudere il cerchio o allargarlo di un altro’ po’!

Dona

  1. Allora mi sa che ce n’e’ parecchio da dire sull’argomento.. e capisco perche’ tu l’abbia definito lettura sacrilegia… fammi sapere com’e’ quando l’hai finito. Buona lettura
    Dona

  2. Il libro che sto leggendo ora è la ristampa con qualche correzione del volume uscito nel 1993 in California: “il libro che la tua chiesa non ti farebbe mai leggere”. Inizialmente pensavo fosse qualcosa di poco serio, invece dalla prefazione ho scoperto quante polemiche e studi lo hanno accompaganto e mi sono decisa a comprarlo.
    Ciauuu |^_^|-*
    Lo stile narrativo non è dei migliori, ma i contenuti sono interessanti!

  3. Non ti preoccupare celia, non perderai poi cosi’ tante notti, io ho letto i tre volumi nel giro di 10 giorni… vabbe’ che ero al mare e di tempo ne avevo parecchio!
    Quale sarebbe la tua lettura sacrilegia del momento?
    Un saluto
    Dona

  4. Mi hanno consigliato tantissimo questo libro, dicendomi di prepararmi alle lunghe notti insonni nel tentativo di non perdere neanche una pagina.
    Appena finisco la lettura sacrilega del momento, credo mi farò prestare il libro!!!

  5. E si Artemisia… questi pero’ non li hanno mangiati; han detto che era troppo crudele!🙂

  6. Ciao Artemisia, bentrovata a te.
    Per quanto riguarda i libri son contenta averli letti perche’ altrimenti mi sarebbe rimasto il dubbio di essermi persa qualcosa di eccezionale…son ancora indecisa se acquistarli o meno (naturalmente quando il loro prezzo sara’ sceso al di sotto di 10 euro a volume).
    Per quanto riguarda i cetrioli, questa volta son stati i miei tati che hanno colto le immagini… del resto e’ una delle poche verdure che mangiano volentieri!

    Ciao Rino, anche la mia curiosita’ ha portato alla loro lettura!
    buon inizio settimana a te e a tutti
    Dona

  7. Autore sconosciuto, prendo nota per sola curiosità.

    Buona serata.
    Rino.

  8. Non mi hai fatto proprio venire voglia di leggerli. A dire il vero, non ce l’avevo neanche prima🙂

    Ciao Dona! Ben ritrovata!
    Carina la foto dei cetrioli!

  9. Ciao Giulia… mi vien da chiederti in cosa ti ha divertito🙂

    Manu: si e poi che ci facciamo?

    Artemisia: hai detto una cosa verissima, anche a me viene il dubbio che i libri che mi prestano siano stati mai letti… i miei alla fine della lettura son vissuti, in essi ci puoi trovare di tutto. Infatti se non trovo qualcosa mi metto a sfogliare libri… mai che ci abbia trovato pero’ anche solo un 5 euro!🙂

    Marina: accidenti… dovrebbero introdurre la formula soddisfatti o rimborsati anche per i libri in certi casi!

    Un caro saluto
    a tutte
    Dona

  10. il primo mi è piaciuto per via della ragazza ma lo avrei ridotto di un terzo; il secondo l’ho letto speranzosa, il terzo mi ha rotto..
    e li ho pagati!
    marina

  11. Un’ansia quando leggo libri che mi vengono prestati, mi sembrano sempre nuovissimi, tanto da dubitare che siano stati letti.. ho il terrore di rovinarli e non me li gusto a fondo🙂

  12. Mettere le mani su uno come Mikael? Oh, sì😉

  13. Ho trovato divertente Uomini che odiano le donne

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: