Pubblicato in: °°°BOB DYLAN°°°, °°°FOTORICORDANDO°°°, °°°PENSIERI E PAROLE°°°, °°°TRA FIABA E REALTA'°°°, °°°UNA CAREZZA DI PAROLE°°°, IMMAGINI, NATALE, NEVE, POESIA, RIFLESSIONE

*Natale?!

All’inizio non l’avevo riconosciuta con quell’enorme copricapo,  lavorato almeno col 6 di ferri.
Piuttosto, ero solita vederla  a ciocche infilzate, variopinte e sparute; alche’, talvolta, ho pensato quale delle due fosse la più bizzarra tra lei e la sua acconciatrice.

Nonostante sia attenta a tener d’occhio una vecchietta pronta con indifferente prontezza a non rispettare la fila, mi accorgo che le mancano le sopracciglia.
Che stia in questo, ora, la sua bizzarria? Punto legaccio in testa e sopracciglia rasate a zero?
Ma poco più sotto, lo sguardo non sostiene, come al solito, il suo abituale sorriso e allora, mentre la vecchietta riesce nel suo intento, penso a quanto “il male” ancora riesca a spaventarmi.
Non e’ pena o compassione la mia, ma solamente consapevolezza di dure tappe da affrontare.

Per contro però,  c’ è sempre la vecchietta che che si e’ fottuta la fila e chissà quante altri momenti d’attesa…
“L’ istinto del giusto” porterebbe a farla retrocedere, ma chi ha in mano la “legge del giusto”?

Sorrido come stamane facevo, guardando i corvi sull’asfalto bere,  da rivoli alimentati dal disgelo  e variegati alla nafta.
Alcuni giorni fa, sullo stesso asfalto, ci facevano cadere le ultime noci per poi andare in picchiata a beccarne il gheriglio.
Ma poi ha nevicato e la coltre resetta le abitudini.

Per un attimo tutto sembra fermarsi e persino la baracca di Baldo sembra valorizzata dal bianco.
Inutile dire che i signori cachi, snobbati o dimenticati che siano, fanno la loro porca figura e danno risalto allo scuretto ricamato di adesivi, già leziosità del capanno.
La pala e’ ancora in appoggio, pare star li da tempo, forse da quando Baldo se n’e’ andato. Del resto la neve entro qualche giorno si scioglierà; perche’ far tanta fatica a volerla toglier di torno secondo comandata esigenza!
Nella concimaia forse bucce d’arancio tra le prime foglie del ceppo di lattuga, di certo non resti di caco…

E ancora sorrido mentre la vecchietta, uscendo con il sacco sulla spalla,  si complimenta per il punto legaccio ‘si ben fatto e augura alla fila un “Sereno Natale”.

Dona

SERENO NATALE A TUTTI
Dona
(Ascolta)

Advertisements

Autore:

a saperlo...

15 pensieri riguardo “*Natale?!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...