Che sia da preoccuparsi?

  Stasera ho steso ad asciugare le lenzuola alle 19.30, quando oramai il sole era alla volta delle Vette Feltrine e alle 20.20 il letto, seppur stropicciato, era pronto… Sebbene sia un piacere andare a dormire col profumo di fresco a me la cosa “puzza”.   foto@Dona Vernazza (Cinque Terre) Annunci

*Questione di gusto

Ieri sera, dopo aver chiuso la finestra, stranamente ho acceso la tv. Dico stranamente perche’ raramente succede. In realtà, senza aver posato prima di quel momento il mio pensiero sulle miss, inconsciamente, mi son trovata alla mercè della mia curiosità. Volevo vedere se la bellezza bellunese fosse stata ancora in gara  e mi son tuffata […]

*Le case di Burano

Esiste un luogo, dove le strade non sono d’ asfalto e il mare riempie ogni fessura Dove i bambini si sfidano, lanciando una pallina, sui banchi del mercato del pesce e il vecchio li guarda dalla soglia, tra il fumo di una sigaretta Le case sembrano piccole e si tengono per mano sono tinteggiate di […]

*Vederci più chiaro…

Talvolta ci vien voglia di vederci più chiaro, nel lavoro, in famiglia, con gli amici nella propria vita… o semplicemente si ha bisogno di un reset, trovare un punto da cui partire e da li andare avanti, gettando via ciò che ci e’ superfluo, riordinando ciò che ci e’ sfuggito di mano, rispolverando intenti fermandosi […]