Pubblicato in: ARTE, CAMPAGNA, CIELO, IMMAGINI, MUSICA, NATURA, NOTIZIE, POESIA, RIFLESSIONE, VERDE

QUANDO TUTTO E’ PERFETTO

Difficile da credere che ci possa essere qualcosa di perfetto di questi tempi, in cui la sfiducia collettiva generata da una crisi economica che sembra non avere più fine è condita da una discreta dose di maltempo che sovverte quasi l’ordine e il senso delle stagioni. E invece…

DSC_0607                                                                                                                                          dona@foto

Guardando questa immagine altro non mi viene da dire che in essa tutto è perfetto.
In essa trovo il senso di un momento unico in cui tutto è sospeso.
Sospeso come il fiore aperto e pronto a donare il suo nettare verso la spirotromba della sfinge del galio.
Sospese sono le sue ali che si muovono a circa 200 volte al secondo per permetterle di far rifornimento di fiori in fiore senza mai posarsi.
Sospeso il suo corpo, tozzo ma perfetto, sospese le antenne verso un onirico cielo.
Sospeso il mio respiro di fronte a questo istante in cui la natura, nonostante tutto, nella sua perfezione si concede.

Dona

Pubblicato in: APPENA FINITO DI VISITARE, °°°A PROPOSITO DI...°°°, °°°FOTORICORDANDO°°°, °°°PENSIERI E PAROLE°°°, °°°TRA FIABA E REALTA'°°°, °°°UNA CAREZZA DI PAROLE°°°, DALLA MIA CARTELLA DEI COLORI, FOTO, IMMAGINI, MUSICA, POESIA, RIFLESSIONE, VERDE

*Come foglie…

dsc_3447

foto@Dona

********

Ancora pochi giorni e saremo attratti da altre atmosfere.
Il paesaggio in continua evoluzione tiene il passo e giorno per giorno cambia la scena.
Ora la ribalta e’ del bosco ma e’ piu’ facile farsi incantare da sfacciate tonalita’ di fiori. Del resto un fiore concede  la possibilità anche alla mente piu’ distratta di poter rendersi amante della natura.
Lo si trova in ogni dove: monile in davanzali di finestre destinate a rimaner chiuse, vanto di giardini in cui l’erba del vicino non può esser che la  piu’ verde, semplice espressione di bellezza che talvolta fa preferire la primavera ad altre stagioni.

Cosi’ succede per le foglie in autunno, calde nei loro spettacolari colori, suggestive e facili da ammirare. Chi non si e’ mai fermato davanti ad un viale alberato a fine ottobre!
Abbiam bisogno di cose facili da guardare perche’ la nostra mente e’ occupata da piu’ fosche immagini che tendono a carpire buona parte del nostro interesse.
Molto piu’ facile ammirare un bosco in autunno dalle piu’ grossolane sfumature che il medesimo paesaggio in primavera dove queste sono molto piu’ fini e delicate.
Solo un’ unica tonalià di verde ai nostri occhi e non abbiam tempo di soffermarci sui particolari.

Siamo cosi’ nella vita di tutti i giorni, ci facciamo ammagliare dalle “grandi” notizie, da facili traguardi, dal mostrare chi siamo  piuttosto di come siamo…  e dalle foglie in autunno.

ascolta