QUANDO TUTTO E’ PERFETTO

Difficile da credere che ci possa essere qualcosa di perfetto di questi tempi, in cui la sfiducia collettiva generata da una crisi economica che sembra non avere più fine è condita da una discreta dose di maltempo che sovverte quasi l’ordine e il senso delle stagioni. E invece…                                                                                                                                           dona@foto Guardando questa immagine altro non […]

Verso una Pasqua di resurrezione

Il suono della campanella mi riporta alla realtà ma continuo a fissare le canne dell’organo proprio dietro all’altare. In particolare l’ultima sul lato sinistro, poco più lunga della marmitta della mia vecchia moto. Quando ho aperto gli occhi, dopo l’impatto con l’asfalto, li ho visti rispecchiati proprio in quello specchio di metallo, impauriti e spersi, […]

Dove sta la forza?

foto@Dona Questa immagine mi piace molto perché esprime la forza (nel sorreggere la goccia) sia di chi apparentemente appare fragile (la ragnatela) e sia di chi evidentemente non lo sembra (il fil di ferro).

…tornare a scrivere…

L’altro giorno ho trovato, tra i commenti dell’ultimo post pubblicato, questo messaggio: …torna a scrivere… Poche parole che hanno saputo smuovere in me una piacevole sensazione di presenza, in queste pagine di blog, senza pretese seppur con la loro storia. Presenza nei miei confronti, persona come tante altre che per un discreto periodo di tempo […]

Il gabbiano Jonathan Livingston di Richard Bach

Pensato e scritto da Andrea Nannini Alcuni indicano questo come un libro per ragazzi. Io penso che sia un libro accessibile anche ai ragazzi per il modo semplice con cui è scritto e per la storia che, da un punto di vista esteriore e superficiale, è relativamente semplice. Se però riflettiamo bene sulle parole di […]