*Questione di gusto

Ieri sera, dopo aver chiuso la finestra, stranamente ho acceso la tv. Dico stranamente perche’ raramente succede. In realtà, senza aver posato prima di quel momento il mio pensiero sulle miss, inconsciamente, mi son trovata alla mercè della mia curiosità. Volevo vedere se la bellezza bellunese fosse stata ancora in gara  e mi son tuffata […]

*La chiavetta e la Dorina

E’ davvero molto semplice ora con la chiavetta, penso. Non che prima d’oggi fosse stato complicato ma trovarsi sempre con un euro a disposizione non e’ cosi’ facile come potrebbe sembrare, e poi le monetine son sempre d’impiccio, vuoi mettere le banconote! Ma pure queste oramai sono sorpassate, si, perchè ora siamo entrati nell’era  delle  […]

*La parrucchiera di Kabul – Deborah Rodriguez

Adoro sentire mani tra i capelli e contemporaneamente pensare a tutto e a nulla mentre il l’onda sonora si mischia al chiacchiericcio di paese. L’immagine riflessa alla continua ricerca di persuasioni nel fisico e nell’anima Il profumo di sciampi fruttati e acidi di permanente, mi porta a pensare che anche al di là della vetrina […]

*L’ eleganza del riccio – Muriel barbery

L’ ELEGANZA DEL RICCIO E’ servito che passasse del tempo, per far decantare le sensazioni, prima di parlare di questo libro. E’ un libro che piace o non piace e mi vien difficile dire che proprio non mi e’ piaciuto Il riccio costruisce il suo nido con foglie, paglia e fieno nelle cavità degli alberi […]

*Lettera di Maria

Ho quasi settantacinque anni, vivo da sola a casa mia, la stessa in cui stavo con mio marito, quella che hanno lasciato i miei due figli quando si sono sposati. Sono sempre stata fiera della mia autonomia, ma da un po’ non è più come prima, soprattutto quando penso al mio futuro. Sono ancora autosufficiente, […]